martedì 22 ottobre 2013

Fiore di Nutella

Ho visto questo dolce sul web e subito mi sono detta .... devo farlo! Troppo scenografico e sicuramente godurioso. Dovendo cucinare vegan per metà famiglia, non ho voglia di fare sempre due versioni di ciò che preparo, soprattutto per i dolci! E così mi sono messa a pasticciare, prendendo spunti da varie ricette, in modo da sostituire correttamente uova, burro e latte. Ed ecco qui, bello e buono ... dovete credermi sulla parola!

QUI la ricetta originale, e questa è invece la ricetta veganizzata da me, compresa la nutella:

Per la pasta:
250 gr. di farina Manitoba
250 gr. di farina 00
90 gr. di zucchero semolato
70 gr. di margarina home made o bio
5 gr. di sale
6 gr. di lievito di birra secco
120 gr. di acqua tiepida
120 gr. di latte di soia tiepido
1 cucchiaio abbondante di malto d'orzo

Mescolare le due farine setacciate, e miscelare latte e acqua. Preparare il lievitino con 100 gr. di farina e 100 gr. di liquido, il lievito e il malto. Mescolare bene e far lievitare per circa un'ora in forno tiepido e spento coperto da un panno umido.
Trascorso questo tempo aggiungere tutti gli altri ingredienti (escluso la nutella) e lavorare per una decina di minuti. Io ho utilizzato la macchina del pane, ma si può fare con il Bimby o a mano. Far lievitare non meno di 4 ore. (in questo modo il dolce risulterà soffice anche senza le uova).
Da questo punto potete seguire la video-ricetta originale. Far cuocere in forno caldo a 190° per 25/30 minuti.


Per la Nutella-Veg:
100 gr. di nocciole del piemonte IGP
80 gr. di ciccolato fondente
2 cucchiaini scarsi di lecitina di soia
80 gr. di zucchero
100 gr. di latte di soia
70 gr. di margarina home made o bio

Polverizzare nocciole e zucchero. Unire il cioccolato e la lecitina e polverizzare. Aggiungere il latte e la margarina e cuocere per 5 minuti a fuoco bassissimo, meglio se a bagnomaria. Per chi ha il Bimby può seguire la ricetta del libro base, come faccio io.

Buon lavoro!


7 commenti:

  1. Deve essere buonissima oltre che bella da vedere. Complimenti, la proverò.

    RispondiElimina
  2. wow che favola.... mi fai venire voglia di prepararla subito...

    RispondiElimina
  3. Grazie per la ricetta Rossella, questo fiore mi intriga moltissimo, sicuramente da provare. Buona giornata!

    RispondiElimina
  4. Mamma che acquolinaaaaa
    grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutte ragazze, adesso tocca a voi!!!!

    RispondiElimina
  6. Grazie per questo dolce regalo! A presto. Antonella.
    http://myshabbydreams-antonella.blogspot.it/

    RispondiElimina

Commenti perlinosi