lunedì 5 settembre 2011

Considerazioni

Quest'estate al mare mi sono divertita a creare qualche progettino nuovo. Mi piace "giocare" con le delica vedendo cosa salta fuori e, soprattutto, mi rilassa. Molte volte non mi riesce nulla, altre volte (poche!!!!!) realizzo qualche cosa che mi piace veramente. Questa sera, vagando qua e là per il web, ho trovato un blog che pubblicava un oggetto uguale al mio. Cavolo, come è possibile??? Non ho pubblicato le foto ed io non ho mai visitato quel blog. Guardando meglio ho visto che la realizzazione e lo schema sono diversi, ma l'idea è uguale ..... In effetti, come scrivono molte perlinatrici, le tecniche che si usano sono sempre le stesse e, gira e rigira, i progetti si assomigliano un pò tutti, per un motivo o per l'altro. Ci si ispira a modelli già visti, cambiando, togliendo o aggiungendo qualche cosa, e alla fine ti ritrovi con un oggetto un pò tuo, un pò della fonte che ti ha ispirato. In genere ci metto sempre del mio anche negli schemi che acquisto, non per "snobbismo", ma perchè mi viene naturale .... modifico tutto, anche le ricette culinarie, e di questo mio marito non è sempre contento! Va bè, non si può avere tutto dalla vita!

9 commenti:

  1. qyanto è vero quello che hai scritto .Ma non tutte purtroppo la pensano così, e questo è il lato brutto di questo magnifico hobby.però per fortuna sono davvero poche!!!!Io ammiro chi riesce a creare o a diversificare anche solo copiando.Io ne sono veramente poco capace,l'unica cosa che metto di mio sono i colori.Ma penso che vada bene così anche perchè (e lo faccio sempre) sia giusto mettere anche la fonte di ispirazione.
    Grazie per questo scritto.
    Buona giornata e buone creazioni
    Pinuccia

    RispondiElimina
  2. Rossella, sei una donna riflessiva e onesta
    Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  3. Grazie per i vostri commenti. Riferendomi a Pinuccia, ci vuole capacità e buon gusto anche per abbinare i colori, cosa per me sempre molto difficile ..... Di solito mi faccio consigliare dal mio "capo"!

    RispondiElimina
  4. Ciao Ross, secondo me per arrivare a realizzare qualcosa di totalmente inedito ci vuole "un dono".
    Tutte bene o male (io più male che bene, mi considero comunque ai primi passi) mettiamo del nostro, con colori o materiali rendendolo "unico". Edito ma unico. Sappiamo anche dargli il giusto valore conoscendo i tempi, le tecniche e la concentrazione occorrenti per la sua realizzazione. Del resto basta guardare le case automobilistiche... Qualcuno ha inventato un modello di auto e tutte le altre case hanno fabbricato nuove versioni di auto. Che poi si somigliano tutte. Che dire di più? Un bacio e buona giornata.

    RispondiElimina
  5. Ciao Rossy, hai ragione, creare un nuovo gioiello è un dono... che a me manca... Ci provo e riprovo, ma mi sa che ci vorrà ancora un po'. Per ora mi limito a modificare, anche se a volte qualcosa di nuovo nasce per sbaglio, e poi non so' più come ho fatto!!!!
    Baci Tullia

    RispondiElimina
  6. Hai creatività, gusto e sincerità e questi sono grandi doni... poi ci sono le passioni condivise ed è bello scoprire altre persone che sentono come noi. Complimenti alla tua fantasia e alle tue capacità... io con le perline proprio zero, però mi piace guardare e apprezzo tantissimo chi ha capacità manuali e gusto artistico, ciao

    RispondiElimina
  7. ciao rossella :) grazie per il tuo complimento!!!!
    anche io sono molto daccordo con le tue parole, gira e rigira l atecnica è sempre quella e come molto spesso dico io..... noi non creiamo cose originali ma nuove, anche la mia ultima creazione non ha niente di originale ma può essere spunto pwr qualche altra creativa a cui piace un gioiello un pò più eccentrico :)
    un bacio

    RispondiElimina
  8. Ragazze, che belle parole che mi avete scritto .... grazie di cuore!

    RispondiElimina

Commenti perlinosi