martedì 2 luglio 2013

Esperienze che non si dimenticano

Domenica mia figlia è partita per Chianciano Terme dove si svolge il primo Campus di nuoto sincronizzato. Una settimana di lavoro intenso e, come tutte le mamme, io me ne sto qui ad aspettare che squilli il telefono per sentire la sua voce, carica di entusiasmo, novità e una moltitudine di notizie raccontate troppo in fretta.
Questa mattina il gruppo è stato invitato dal sindaco e oltre alle allenatrici, dalla Russia è arrivata anche la campionessa Sofia Volkova.  Ha mostrato loro le medaglie vinte, raccontando la sua esperienza. Non vi dico l'entusiasmo! Queste sono le cose belle dello sport, le cose genuine che ti porti dentro per sempre. E, se devo essere sincera, quando ho visto queste fotografie ..... un pochino mi sono emozionata anche io!
http://www.gonews.it/articolo_209027_Sofia-Volkova-Chianciano-Terme-per-il-primo-Russian-Syncro-Camp-in-Italia.html

3 commenti:

  1. Deve essere stata una magnifica esperienza per voi. Ed è bello leggere nelle tue parole la passione e l'emozione per un avvenimento importante e per uno sport meraviglioso dove armonia e forza si esprimono con grazia ed eleganza. Adoro il nuoto sincronizzato. Guardavo e riguardo tutti i film con Ester Williams. Un bacio e in bocca al lupo a tua figlia

    RispondiElimina
  2. Ciao Rossy, non sono più passata da te e ora mi ritrovo queste immagini emozionanti. Chissà che super sorrisone è partito dalle tue labbra. Un abbraccio grande grande alla tua cucciola e tanti complimenti per questa bellissima esperienza. A presto, Tullia.

    RispondiElimina

Commenti perlinosi