mercoledì 19 settembre 2012

Soutache ..... a noi due!

Circa un anno fa  ho avuto il mio primo approccio con il soutache. Ci siamo guardati, ci siamo studiati ..... ma la scintilla non è scoppiata. Messo da parte fili e piattine, l'ho rimosso dall'elenco dei progetti futuri. Poi gira che ti rigira, sul web ho visto cose da restare a bocca aperta .... vere opere d'arte! Una tentazione troppo forte ..... allora, come un cane da tartufo, mi sono messa alla ricerca di quelle famose piattine accantonate tempo fa. Dopo aver ribaltato mezza casa (cavoli! le avevo proprio rimosse!) eccole lì .... aggrovigliate in un sacchetto finito in fondo all'ultimo dei cassetti che avrei aperto. Ispirandomi (anzi .... direi spudoratamente tentando di copiare le meraviglie di Aurus) ho ripreso in mano fili, perle e soutache. Dopo mezz'ora l'avevo già scagliato fuori dalla finestra! Poco dopo, non è una barzelletta, il mio cane me l'ha riportato. Segno del destino? Con calma ci ho riprovato e dopo un paio di fai e disfa, ho iniziato ad intravedere qualche cosa di sensato tra quella moltitudine di fili. Va bè, mi sono dilungata un pochettto .... ecco cosa sono riuscita a fare.

giovedì 13 settembre 2012

Jolie Earrings & Ring

Ancora anellini, ancora orecchini e ancora  ..... Pacific Opal. Che ci volete fare, adoro questo colore e adoro gli orecchini. In questo periodo ho accantonato la tessitura, ogni tanto ci vuole una pausa, e mi sono dedicata alla chain mail. All'inizio pensavo che questa tecnica fosse una cosa semplice, adatta solo a fare qualche braccialetto. Non potevo commettere errore più grande! Nel web ho visto meraviglie di ogni tipo, perfino una scacchiera con tanto di fanti, cavalli e re. Strepitosa! Nel mio piccolo ho realizzato questi orecchini incastonando uno chaton da 8 mm. . Poi ho pensato: perchè non realizzare anche l'anello partendo dallo stesso modulo? Detto fatto: ecco l'anello Jolie. Questa parure mi piace tanto, un pò per il colore , un pò perchè è portabilissima. Sono soddisfatta.